TEST DI NUTRIGENOMICA DNA

 

 

 

Medicina predittiva : la prevenzione che guarda al futuro.
Attraverso il test del DNA, la definizione di un percorso di prevenzione mirato sulle caratteristiche uniche della persona.
Con il test del DNA Genomics, è possibile comprendere con precisione il rischio d’insorgenza di malattie, intolleranze e disturbi e definire, con il supporto dei medici un percorso, ove necessario, di prevenzione, diagnosi e cura.

A chi è rivolto?

Tutti possono effettuare il test e intraprendere un percorso di benessere. Il codice genetico di ogni essere umano è unico e immutabile. E’ sufficiente eseguire il test del DNA una sola volta nella vita. Il test DNA di Genomics è molto utile anche in età pediatrica, perché permette una corretta definizione del regime alimentare e motorio per la crescita del proprio figlio.

Il percorso.

Con i test Genomics è possibile ricevere una completa indagine genetica, e con l’aiuto dei medici, leggere tutte le caratteristiche del proprio DNA, così che possano essere prescritte, ove necessario, le indicazioni per un corretto stile di vita e su eventuali percorsi di prevenzione.Il test del DNA fornisce a tutte le età una completa e precisa indagine sul proprio patrimonio genetico, consegnando allo staff medico informazioni personali altrimenti non rintracciabili attraverso le tradizionali tecniche di diagnosi.

I PERCORSI DI PREVENZIONE GENETICA

PREVENZIONE: test del DNA e lettura dei dati con la consulenza di un medico.

NUTRIZIONE: test del DNA, esami del sangue e consulenza con un nutrizionista per la pianificazione della dieta personalizzata.

PREVENZIONE E NUTRIZIONE: test del DNA, esame del sangue, consulenza con un medico e con un nutrizionista per la pianificazione della dieta personalizzata

La medicina di precisione ha l’obiettivo di garantire il più alto standard di qualità volto alla tutela della salute e del benessere dei pazienti con il progetto genoma. Questa mission è garantita da un team di professionisti, di strumenti e dall’integrazione e dalla collaborazione interdisciplinare. Un ulteriore valore aggiunto è l’inserimento dei test genetici a supporto del personale medico, affinchè il paziente possa seguire un percorso di cura personalizzato e mirato. Ognuno di noi ha una caratteristica unica, che ci differenzia l’uno dall’altro: il DNA. Il nostro codice genetico ci fornisce tante informazioni che è possibile utilizzare a nostro vantaggio attraverso delle scelte nutrizionali mirate, interagendo con il nostro destino genetico. Parliamo di “Medicina Predittiva” , la scienza che basandosi sulle informazioni ricavabili dal codice genetico di un individuo, può anticipare l’eventuale rischio di quest’ultimo di sviluppare una determinata patologia durante il corso della vita.

Perché è importante conoscere il genoma umano?

Per identificare le differenze o polimorfismi

Per studiare relazioni con le patologie

Per conoscersi a fondo

Per interagire con i propri geni

La medicina predittiva, insieme ad una completa anamnesi del paziente (storia propria e familiare, stile di vita, alimentazione) e con l’utilizzo di un semplice test genetico, può valutare la predisposizione all’insorgenza di alcune patologie e di fornire all’individio tutti gli strumenti per ridurre la possibilità di incorrere nella malattia attraverso la correzione dello stile di vita, l’alimentazione e attraverso la prescrizione di specifiche sostanze (nutraceutici) che hanno dimostrato scientificamente di poter aumentare la protezione verso alcune malattie. Anticipare l’insorgenza della patologia, che il nostro DNA può già rivelarci, ci permette di prolungare lo stato di benessere, di evitare cure dolorose e costose e di iniziare un percorso di salutogenesi. Questo percorso definisce un inizio della prevenzione di secondo livello e vedrà il medico e il nutrizionista come trainer della salute del paziente. La medicina predittiva è quindi una medicina personalizzata, cucita su misura sull’individuo.

I Genotest Essecore permettono di:

– identificare i fattori di rischio

– mirare alla prevenzione precoce

– evitare o limitare la patologia

In definitiva, sebbene la predisposizione genetica individuale sia immutabile, sotto il profilo ambientale, in relazione cioè allo stile di vita dell’individuo, alla sua alimentazione sarà possibile agire su tale costituzione evitando completamente, ritardando o limitando l’espressione della patologia.

Attraverso il test, due saranno i passaggi fondamentali :

– la Refertazione (definisce il fattore di rischio genetico)

– il Trattamento Personalizzato (agisce sui fattori ambientali)

GENOTEST DISPONIBILI

PREVENZIONE:

  • Osteoporosi
  • Rischio cardiovascolare
  • Ipertensione
  • Trombofilia
  • Sindrome del colon irritabile (IBS)
  • Sindrome metabolica
  • Diabete tipo 2

NUTRIZIONE:

  • Sensibilità ai carboidrati
  • Sensibilità ai grassi ( colesterolo)
  • Sensibilità ai grassi ( trigliceridi)
  • Predisposizione alla celiachia
  • Intolleranza al lattosio
  • Sensibilità al nichel
  • Obesità
  • Metabolismo dell alcol
  • Dipendenza dall’’alcol
  • Metabolismo della caffeina
  • Capacità antinfiammatorie
  • Acido Folico ( MTHFR)
  • Vitamina A
  • Vitamina B6
  • Vitamina C
  • Vitamina D
  • Dieta del dna

NUTRIZIONE + PREVENZIONE

  • Unisce i precedenti test + dieta del dna

INTOLLERANZA AL LATTOSIO

PREDISPOSIZIONE ALLA CELIACHIA

LATTOSIO + CELIACHIA