MALATTIE NEUROGENETICHE


Le malattie neurogenetiche sono caratterizzate da sintomi importanti a carico dei diversi organi ed apparati, ed hanno in comune il ritardo psicomotorio oltre ad anomalie genotipiche multiple.

La terapia sarà dunque tesa ad influenzare positivamente (ove possibile) il linguaggio, le abilità motorie e il deficit cognitivo, nonché a favorire l’accettazione della patologia da parte dei genitori.

Si farà ricorso, a seconda dei casi, alla fisiochinesiterapia, alla logopedia, alla psicomotricità ed alla psicoterapia individuale e familiare.