LIPOSCULTURA


La liposcultura è una forma evoluta di liposuzione e leggermente diversa dalla liposuzione convenzionale. Si tratta di una procedura di chirurgia estetica preferita da molti chirurghi plastici per il rimodellamento corporeo.

Durante una procedura di liposcultura, il grasso sarà rimosso e in alcuni casi rimodellato per migliorare la prominenza e la definizione di alcuni muscoli e dei contorni del corpo come lo stomaco, i glutei, il mento, il collo, le cosce, la schiena e la parte superiore delle braccia.

La procedura richiede l’inserimento di una piccola siringa simile a un tubo chiamata cannula attraverso una piccola incisione praticata nella pelle.
Le incisioni praticate per la liposcultura sono molto piccole quindi questa procedura lascia cicatrici minime, da qui la sua popolarità.
I depositi di grasso in eccesso vengono estratti attraverso il tubicino lasciando i contorni del corpo e il profilo più liscio.

Procedura

- Durata intervento: 1-2 ore (a seconda delle zone da trattare)
- Anestesia: locale o generale
- Notti in clinica: day hospital o 1
- Rischi comuni: ecchimosi, gonfiore, intorpidimento temporaneo, irregolarità temporanea della pelle
- Rischi non comuni: infezione, eccessiva cicatrizzazione, asimmetria, sanguinamento, intorpidimento permanente, danni permanenti ai nervi, necrosi grassa, pelle con fossette o irregolarità del contorno
- Dolore e fastidio: 3-7 giorni
- Follow-up dopo l’intervento chirurgico: 1 settimana / 4 settimane / 3 mesi
- Assenza dal lavoro: 1-2 settimane
- Sport: 2 settimane: camminata / 4 settimane: tutto
- Risultato: 12 settimane per il risultato finale. Le cicatrici continuano a migliorare dopo i 18 mesi.