LIFTING DEL SENO


I seni di una donna cambiano naturalmente nel corso del tempo, con conseguente cambiamento di aspetto.

Un'operazione di lifting del seno (clinicamente definita mastopessi) solleva e rassoda i seni eliminando la pelle in eccesso e rafforzando il tessuto circostante per rimodellare e sostenere il nuovo contorno del seno sollevato.

Molte donne scelgono di valorizzare il proprio aspetto con un lifting del seno per una serie di motivi legati alla perdita di elasticità cutanea e della forma a seguito di:
- gravidanza e/o allattamento;
- fluttuazioni di peso;
- invecchiamento;
- gravità;
- tratti ereditari;
- asimmetria.

Un sollevamento del seno può ringiovanire il profilo del seno in modo che appaia giovane e sollevato, ma non ne cambia in modo significativo le dimensioni.

Se quello che si desidera è che il seno appaia più pieno, si potrebbe pensare di prendere in considerazione un intervento chirurgico di mastoplastica additiva in combinazione con una procedura di lifting del seno. Se si desidera un seno più piccolo, si potrebbe considerare di combinare una procedura di lifting del seno con un intervento chirurgico di riduzione del seno.

A volte l’areola si ingrandisce nel corso del tempo e un lifting del seno può ridurla se necessario.

Procedura

- Durata intervento: 45 minuti
- Anestesia: generale
- Notti in clinica: 1
- Rischi comuni: ecchimosi, gonfiore, intorpidimento temporaneo
- Rischi non comuni: infezione, cattiva cicatrizzazione, asimmetria, sanguinamento, contrazione capsulare
- Dolore e fastidio: 3-7 giorni
- Follow-up dopo l’intervento chirurgico: 1 settimana / 4 settimane / 3 mesi
- Assenza dal lavoro: 1-2 settimane
- Sport: 2 settimane: camminata / 4 settimane: camminata veloce / 6 settimane: tutto
- Risultato: 12 settimane per il risultato finale. Le cicatrici continuano a migliorare dopo i 18 mesi.