MESOTHERM


Il manipolo Abralase sfrutta la sinergia di microdermoabrasione ed aspirazione controllata. Particelle molto sottili (100 micron) di ossido di alluminio vengono mescolate ad un flusso d’aria costante, e proiettate sulla superficie cutanea.

Dopo essere entrate in contatto con la pelle, le particelle vengono aspirate insieme ai residui cellulari rimossi.
L’operatore può controllare l’intensità dell’abrasione, operando una leggera esfoliazione della pelle, fino a raggiungere, se richiesto, progressivamente una esfoliazione profonda.

Applicazioni
- Rughe superficiali e profonde (medicina estetica)
- Cellulite (medicina estetica)
- Cicatrici di varia natura (medicina estetica)
- Smagliature (medicina estetica)
- Macchie iperpigmentate (medicina estetica)
- Adiposità localizzate (puramente estetica)
- Rilassamento tissutale (puramente estetica)

ABRALASE FAQ

In cosa consiste il trattamento di microdermoabrasione?
La microdermoabrasione è un metodo efficace per esfoliazione della pelle, per il trattamento di cicatrici da acne, rughe, macchie solari e altri inestetismi della pelle. Nel trattamento di microdermoabrasione la precisione del flusso di cristalli di ossidi di alluminio è garantita da un controllo minuzioso del flusso d’aria dato dall’aspirazione generata da una pompa a membrana.
Questo fa si che piccole particelle di ossido di alluminio vengano proiettate sulla superficie della pelle e successivamente aspirate dal manipolo, promuovendo così la rigenerazione cutanea. La microdermoabrasione favorisce anche la produzione di collagene, aiutando la pelle a ritrovare elasticità.

L’ossido di alluminio è tossico?
I cristalli di ossido di alluminio utilizzati per la microdermoabrasione sono perfettamente sicuri e non tossici anche se inavvertitamente ingeriti. Non causano reazioni cutanee e non sono un agente cancerogeno. Durante tutta la procedura, gli occhi verranno protetti per evitare che i cristalli possano entrarne in contatto.

Il trattamento è considerato doloroso e quali sono i tempi di recupero?
Il trattamento non è doloroso e non richiede tempi di recupero, alcuni pazienti notano un leggero bruciore nei primi minuti del trattamenti. In alcuni casi la pelle potrebbe andare incontro ad un leggero rossore, che potrebbe permanere per alcune ore. La pelle nelle ore seguenti al trattamento risulta lievemente più sensibile, per questo va idratata e protetta con prodotti topici adeguati.

Mesoskin: i vantaggi dell’elettroporazione

L’elettroporazione utilizza correnti modulate a bassa intensità per creare nuovi percorsi extracellulari. Questa alterazione della membrana cellulare permette una permeabilità superiore per una grande varietà di molecole idrofile, che non sarebbero altrimenti in grado di penetrare la cellula.
Una volta formati, gli elettropori rimangono aperti e recettivi, da pochi secondi ad alcuni minuti, per consentire l’assorbimento di molecole idrosolubili, peptidi, proteine e altre molecole.
Il generatore d’elettroporazione emette impulsi elettrici, di bassa intensità intervallati ogni micro-secondo, interagendo con la membrana plasmatica delle cellule. La procedura viene eseguita utilizzando una siringa pre-caricata con prodotti mesoterapici che vengono rilasciati nei tessuti attraverso l’elettrodo di contatto scelto.

- L’efficacia è clinicamente dimostrata
- Aumenta l’assorbimento di principi attivi nella pelle
- Ringiovanimento della pelle In maniera non invasiva
- Possibilità di trattare grandi aree nella stessa sessione, mantenendo la qualità del trasferimento durante tutta la durata della terapia
- Piccole quantità di principio attivo richieste
- Aumenta la concentrazione locale di principi attivi
- Aumenta la velocità di azione e risultato
- Prolunga l’efficacia dei principi attivi

MESOSKIN FAQ

Come funziona l’elettroporazione?
È un’alternativa alla mesoterapia convenzionale che, invece degli aghi, utilizza particolari impulsi di corrente per introdurre molecole nella pelle.

Che cosa può trattare?
Può essere comparata alla mesoterapia che utilizza l’ago per iniettare il prodotto negli strati più profondi della pelle, e quindi ha le stesse indicazioni: reidratazione e tonificazione della pelle, nonché trattamenti anticellulite e di riduzione del grasso.

Quali sono i tempi di recupero dopo il trattamento?
Non è richiesto alcun tempo di recupero post trattamento, le normali attività quotidiane possono essere riprese immediatamente.

Quanti trattamenti saranno necessari per ottenere dei buoni risultati?
Solitamente i miglioramenti sono già visibili dopo un paio di sessioni, ma in media vengono suggeriti sei trattamenti per ottenere i risultasti migliori. Per prolungare gli effetti dei risultati ottenuti è consigliato un ciclo di mantenimento con cadenza annuale.