LABIOPLASTICA (CHIRURGIA INTIMA)


Sempre più donne ricorrono ad interventi di chirurgia estetica dei genitali per poterne migliorare notevolmente anche l’aspetto estetico. Tra questi il più richiesto è senza dubbio l’intervento di labioplastica.

Intervento
L’intervento consiste in una riduzione delle dimensioni delle piccole e\o grandi labbra talvolta eccessivamente sviluppate, talvolta asimmetriche, talvolta rilassate, mediante la rimozione della cute in eccesso.
Tale condizione di eccessivo sviluppo delle piccole e\o grandi labbra può essere congenita oppure presentarsi con l’invecchiamento o dopo un parto; oltre che fastidiosa per la donna, durante attività sportive o nell’indossare pantaloni aderenti costituisce un fattore predisponente allo sviluppo di infezioni micotiche vaginali quali la candida.
L’intervento dura mediamente 30 minuti.

Anestesia
L’intervento può essere eseguito in anestesia locale o anestesia locale con sedazione.

Post operatorio
La paziente può tornare alla normale attività quotidiana da subito dopo la procedura chirurgica di labioplastica.