DISCROMIE E MACCHIE CUTANEE


Le macchie cutanee, o discromie, sono un’alterazione del colore della pelle che si presentano più o meno scure a seconda della quantità di melanina presente.

Le cause possono essere diverse, ma le macchie cutanee sono prevalentemente conseguenza dell'esposizione ai raggi del sole, che può provocare una iperfunzione dei melanociti.

Le macchie si manifestano con forme ed intensità diverse, con margini che possono essere netti o sfumati.
In prevalenze compaiono sul viso, sul decolleté e sul dorso delle mani.

A seconda della natura delle dimensioni del fenomeno, esistono vari trattamenti a cui è possibile sottoporsi per la riduzione delle macchie cutanee, dalla terapia topica all'utilizzo del laser, dalla luce pulsata al peeling.