BIOSTIMOLAZIONE


È un trattamento che consente di introdurre nella cute sostanze nutrienti e stimolanti, quali sono i polinucleotidi, gli aminoacidi, gli oligoelementi e le vitamine antiossidanti.

In tal modo il metabolismo cellulare acquista turgore, elasticità, tono, compattezza, luminosità e idratazione.

La biostimolazione, chiamata anche biorivitalizzazione, idratando in profondità la cute, preserva e restituisce alla pelle un aspetto giovanile, soprattutto nei periodi di particolare stress o di cambio di stagione.
Tale trattamento è consigliato in caso di rilassamento dei tessuti, cute secca, ipotonica od opaca, come accade ad esempio dopo un’intensa e prolungata esposizione al sole, e per correggere le rughe più fini.

Questa tecnica è molto efficace e determina un miglioramento della pelle del viso, del collo e del decolleté.
E’ un'ottima soluzione anche per trattare aree “difficili” come il dorso delle mani e l’interno delle braccia.

La biostimolazione migliora il turgore cutaneo e l’elasticità della pelle, aumenta la tonicità e contrasta gli effetti dannosi dei radicali liberi. Nel complesso la pelle appare più giovane e luminosa e le rughe visibilmente ridotte.

La durata di ogni singola seduta non supera i 15 minuti. Dopo la seduta è possibile truccarsi e riprendere subito la normale vita sociale e professionale.
Le sedute vengono ripetute ogni 15-20 giorni. I risultati sono immediatamente visibili e hanno una durata che varia dai 2 ai 5 mesi.
Trascorso questo periodo, è possibile ripetere un nuovo ciclo di trattamento.