Al San Paolo Medical Center arriva la medicina del lavoro. Più spazio a convenzioni con assicurazioni e fondi integrativi. Intervista al Direttore Sanitario dott.ssa Flavia Fumo

Intervista a Riccardo Libondi. Oculistica e Medicina estetica, al San Paolo Medical Center parlano i risultati
28 Marzo 2019
VIA IL GRASSO IN ECCESSO SENZA BISTURI, ARRIVA LA CRIOLIPOLISI
5 Aprile 2019
Flavia_fumo

Dottoressa Fumo, da poco il suo ingresso al San Paolo Medical Center, come nuovo direttore sanitario…

Ho assunto questo ruolo perché credo che i professionisti del Centro possano essere fondamentali per offrire un’assistenza sanitaria di alto livello. Stiamo implementando le branche specialistiche per ottemperare alle ulteriori richieste che ci pervengono L’ubicazione della struttura è strategica per accogliere un ampio bacino di utenza. La zona, tra l’altro, è ben servita da vari mezzi di trasporto (Metropolitana, Cumana) oltre i collegamenti viari (Tangenziale), che la rendono facilmente raggiungibile, come pure l’ampio parcheggio a servizio.

Con il suo arrivo al San Paolo Medical Center, si è aggiunta anche la medicina del lavoro alle attività mediche già presenti…

La medicina del lavoro è sicuramente un valore aggiunto, per creare sinergie con le attività mediche esistenti ed ampliare l’offerta complessiva rivolta ai dipendenti delle Aziende che possono accedere a servizi sanitari di alto profilo a 360 gradi.

Perché La medicina del lavoro sarà un valore aggiunto per il San Paolo Medical Center?

L’attività di medicina del lavoro canalizza un gran numero di utenti creando così flussi di pazienti che potranno usufruire delle tante prestazioni erogate dalla struttura.

Grazie alla grande ricettività del San Paolo Medical Center, che si estende su una superficie di 500 metri quadrati, abbiamo anche la possibilità di effettuare corsi di aggiornamento, formazione e sicurezza sul lavoro.

Parliamo dei fondi integrativi. Perché sono così importanti?

I Fondi Integrativi sono considerati il secondo pilastro della Sanità e coloro i quali ne usufruiscono possono, senza sostenere costi, accedere a prestazioni sanitarie qualificate in regime privatistico.

Il San Paolo Medical Center ha già diverse convenzioni con le principali compagnie assicurative e fondi integrativi.